Consigli e guide di viaggio in Italia e non solo…

Weekend a Milano: cosa fare, dove mangiare e dove dormire 

Posted by on 3 apr 2015 in Cosa vedere in Italia | 0 comments

Weekend a Milano: cosa fare, dove mangiare e dove dormire 
Share Button

Audrey Hepburn lo diceva di Parigi, ma anche Milano, la capitale indiscussa della moda, “è sempre una buona idea”, soprattutto se si sta pensando di organizzare un weekend (low cost o meno) fuori porta, ma sempre tra i confini nazionali.

Milano è la tipica città che o si ama o i odia, non esistono vie di mezzo. C’è chi adora la vita frenetica quasi newyorkese che si respira tra le strade milanesi e le vetrine della Galleria Vittorio Emanuele II, mentre, dall’altra parte, c’è chi non sopporta il suo cielo spesso e volentieri grigio, che un po’ intristisce e il caos delle sue strade.

Concedersi un weekend a Milano è, però, un modo per staccare la spina e immergersi in una realtà, spesso, molto diversa da quella quotidiana, soprattutto per l’enorme quantità di eventi e di proposte di intrattenimento che una città come questa può offrire.

Cosa vedere e dove mangiare a Milano:

Se si dice Milano, si dice Duomo e si dice Galleria Vittorio Emanuele II, queste sono sicuramente le due cose che vengono in mente per prime e, indubbiamente, due dei “must-have” che durante un weekend a Milano non possono di certo essere ignorate, ma non le sole cose da vedere.

Se l’idea è quella di unire cultura e divertimento, Milano è la destinazione giusta, dal momento che ad una visita alla Pinacoteca di Brera si può facilmente abbinare un pranzetto alla vicina Osteria Brera, dalle crudité eccellenti e la sera spostarsi per un aperitivo in zona Navigli, oppure alla bellissima terrazza del Milano Café, soprattutto adesso che arriva la bella stagione.

Una giornata sarebbe da dedicare a Parco Sempione, risalente alla fine dell’Ottocento e che ospita al suo interno uno dei simboli di Milano: il Castello Sforzesco. L’ingresso al castello è gratuito ad esclusione dei musei che ospita al suo interno, per citarne alcuni: il Museo di Arte antica, il Museo Egizio, un particolare museo dedicato agli strumenti musicali e molti altri.

A pochi passi si può ammirare l’Arco della Pace, più o meno dalla parte opposta del castello.

Anche il Palazzo Reale merita una visita, anche solamente per le sue forme achitettoniche, ma se vi piace l’arte ospita sempre nuove esposizioni.

Come dimenticare il Teatro alla Scala? Orgoglio italiano, ma non proprio alla portata di tutti, specie se si viaggia low cost, a questo proposito è bene consolarsi con i fantastici gnocchi della Irma, con il sapore di quelli che fa la nostra nonna, presso la Trattoria Atipica, anche se un po’ distante dal centro, oppure bevendo un buonissimo caffè a il Caffè Amborsiano, altrimenti aspettare l’orario preferito dai milanesi, quello dell’happy hour, e cavarvela con appena 8 euro, buffet incluso.

Dove dormire a Milano:

Regalarsi un weekend a Milano può risultare dispendioso, per questo è importante saper ottimizzare le spese e scegliere bene il posto dove andare a dormire. Nonostante si stia parlando di Milano, si può ancora trovare una sistemazione low cost, come ad esempio l’Hostel 3, facilmente raggiungibile dalla stazione e ben collegato al centro tramite mezzi pubblici, nelle vicinanze dell’ospedale di Niguarda e del Campus del Politecnico in alternativa il Sofia Hostel, posizionato vicino ad una delle zone più famose del capoluogo meneghino, Corso Buenos Aires, dove è impossibile non trovare qualcosa da comprare e che ricordi un perfetto weekend a Milano. Questi sono solamente due possibili opzioni, ma se vuoi farti un’idea della varietà di ostelli a Milano puoi sempre guardare qui.

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>